News Ledha Milano

Ultima notizia

L’ordine degli assistenti sociali della Lombardia presenta un’indagine sulla figura dell’amministratore di sostegno

Venerdì 16 febbraio a Milano è in programma il convegno “Amministrazione di sostegno. L’indagine a del Croas lombardo a vent’anni dalla legge 6/2004“. L’iniziativa è organizzata dall’Ordine degli assistenti sociali della Lombardia e sarà un’occasione per fare il punto sull’attuazione della legge 6/2004 che ha istituito la figura dell’amministratore di sostegno. Inoltre verrà presentato al pubblico il nuovo Quaderno dell’ordine dal titolo “I ruoli dell’assistente sociale nell’ambito della protezione giuridica delle persone fragili” redatto dal gruppo tematico Protezione giuridica a cura di Daniela Polo.

Il Quaderno presenta l’analisi dei dati provenienti dall’indagine realizzata a dicembre 2022 allo scopo di approfondire gli aspetti tecnici, deontologici e professionali attinenti all’applicazione della legge 6/04. In particolare, sono stati esplorati i ruoli degli assistenti sociali e gli ambiti della professione che si interconnettono con il tema della protezione.

Sono stati invitati a rispondere tutti gli assistenti sociali, in qualsiasi ambito inseriti, anche senza esercizio di funzioni e ruoli riferibili all’amministrazione di sostegno: complessivamente sono pervenuti 2.363 questionari compilati su 5.600 iscritti.

“A vent’anni dall’entrata in vigore della normativa possiamo dire che il ruolo dell’assistente sociale, nell’ambito della tutela giuridica delle persone non autonome, si estende tra il dovere d’ufficio di attivare la nomina di un amministratore di sostegno quando ciò è necessario (e la famiglia non c’è, oppure non è in grado di agire) fino alla gestione delle funzioni di amministratore di sostegno quando l’incarico viene attribuito al responsabile dell’ente in cui opera -si legge nell’introduzione della ricerca-. In mezzo sta un lavoro minuzioso di supporto alle famiglie, di consulenza, di tessitura delle reti di sostegno e di azioni di prevenzione, attività che poco appaiono, ma molto contano sul piano qualitativo della risposta istituzionale e sul contenimento delle nomine d’ufficio dei responsabili degli enti”.

Al questo lavoro di ricerca hanno collaborato, tra gli altri, anche Annamaria Cremona e Alice Spagnulo, assistenti sociali della LEDHA di Milano, componente cittadina della federazione regionale LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità.

Il convegno si svolgerà venerdì 16 febbraio Milano (presso la sala conferenze di Palazzo Reale, piazza Duomo 14) dalle ore 8.45 alle 17. È possibile partecipare da remoto al convegno, accedendo a questo link. Per ulteriori informazioni: info@ordineaslombardia.it.

Tutte le Notizie