Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitā alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Logo Ledha Milano

Coordinamento associativo della città di Milano
per i diritti delle persone con disabilità

Ultime notizie

12/10/2020

Assemblea Ordinariia e Straordinaria Ledha Milano

Oltre all'approvazione dei documenti contabili 2019 e previsionale 2020 č stato approvato il nuovo Statuto associativo che prevedere anche un approccio metropolitano del coordinamento associativo milanese.

Si è svolta mercoledì 07 ottobre u.s. l'Assemblea Ordinaria e Straordinaria di Ledha Milano. 

Un'assemblea che si era resa necessaria oltre che per far fronte alle consuete scadenze amministrative e gestionali come l'approvazione del bilancio consuntivo e preventivo 2019, anche per poter procedere all'adeguamento statutario previsto dalla riforma del Terzo Settore. 
L'occasione è stata preziosa anche per potersi reincontrare, seppur sempre da remoto e condividere punti di vista e opinioni sulla situazione contingente. 
Il Direttore di Ledha Milano Roberto Morali assieme al Presidente Enrico Mantegazza ha esposto ai partecipanti la relazione sulle attività del 2019 per poi passare ad un'analisi di quanto avvenuto fino a qui in questo 2020. Un anno che ha presentato diversi ostacoli e problematiche connesse alla pandemia COVID 19 e alla situazione contingente venutasi a creare. 
Dalla discussione in assemblea e dai vari pareri raccolti dai diversi stakeholders di Ledha Milano appare chiara la preoccupazione che questa situazione ci abbia non solo rallentato ma in molti campi fatto perdere del terreno che era stato conquistato non senza difficoltà nei mesi e negli anni precedenti, soprattutto in termini di attenzione e tutela da parte delle Amministrazioni nei confronti delle fasce fragili e delle persone con disabilità. Al di là del momento emergenziale anche nella fase successiva quello che è venuto a mancare un efficace confronto, una comunicazione bilaterale che prevedesse tempistiche rapide, risposte tangibili e non solo promesse.
L'analisi condotta però non è stata unilaterale, nel perdere terreno anche la paura e il timore delle famiglie hanno giocato un ruolo importante, non sentendosi protette spesso si è innescata da parte delle famiglie una reazione di iper-protettività che, per quanto comprensibile e naturale, non ha facilitato le cose in alcuni ambiti. 
Ledha Milano e le associazioni che la compongono si sono impegnate a continuare le battaglie che da sempre, ben prima del lockdown e del Coronavirus, portavano avanti per l'affermazione dei diritti delle persone con disabilità e per permettere loro di compiersi in quanto tali nei percorsi di vita indipendente. 
L'assemblea è stata anche il momento per approvare la revisione dello Statuto e di adeguarlo alle normative previste dalla Riforma del Terzo Settore. Oltre a questo nello statuto si è voluta sottolineare e mettere nero su bianco la mentalità e l'apertura metropolitana che Ledha Milano già da qualche tempo stava sperimentando con successo. Tale approccio, più ampio rispetto alla visione città-centrica, non solo permetterà a Ledha Milano di ampliare la base di associazioni e quindi del coordinamento, ma permetterà di rappresentare più realtà e avere, di conseguenza, una voce più forte in tutte le battaglie e le proposte che porterà avanti. 
 " Sono soddisfatto del risultato dell'assemblea - commenta Enrico Mantegazza, Presidente di Ledha Milano - mi aspettavo ci fosse una partecipazione attiva e sentita da parte delle realtà del territorio che in questi mesi hanno dovuto affrontare una serie di sfide davvero uniche e senza precedenti. Sono anche felice che le associazioni abbiano abbracciato e si siano dette concordi nel voler continuare a perseguire con sempre più forza gli obiettivi che il coordinamento Milanese da sempre persegue. In quest'ottica - conclude Mantegazza - l'apertura ad una visione metropolitana di Ledha Milano è una decisione strategica molto importante. E' certamente anche una sfida, perchè ci verrà chiesto di strutturarci al meglio per rappresentare più realtà, ma essere certi del supporto delle associazioni è una grossa iniezione di fiducia per affrontare questa sfida a testa alta."
 
 

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilitā

LEDHA Milano - Coordinamento associativo della cittā di Milano per i diritti delle persone con disabilitā
Via Livigno 2 - 20158 Milano - tel 02/6570425 - fax 02/6570426
www.ledhamilano.it - info@ledhamilano.it
Informativa sull'uso dei cookie
Realizzato da Head&Hands & MediaDesign

37.9.237.137